joomla social media module

Gialloverdi avanti nel primo tempo

Crolla nella ripresa l’Amatori, seccamente sconfitto a Sarzana (8-3) al termine di un match dai due volti.

Nel primo tempo i gialloverdi chiudono addirittura in vantaggio (3-2) mentre nella ripresa i padroni di casa operano un sorpasso clamoroso, piazzando un parziale pesantissimo (6-0).

Sul match pesano alcune decisioni arbitrali che hanno scontentato entrambe le parti. Se l’Amatori si lamenta per alcuni falli assegnati con troppa superficialità, il Sarzana si è visto annullare una rete (su rigore) che è parsa obiettivamente valida.

Molte le massime punizioni assegnate dai direttori di gara: quattro rigori e due tiri diretti, alla fine quasi ininfluenti ai fini del risultato visto che solo uno è stato messo a segno. Resta, dunque, da sfatare il tabù trasferta, visto che i gialloverdi non sono ancora riusciti a conquistare un solo punto lontano dal Pala Pregnolato.

Fortunatamente le squadre che inseguono fanno peggio, perdendo gli scontri in programma. La situazione in classifica resta inalterata, con i gialloverdi forti di un discreto vantaggio che in questo momento significherebbe la salvezza. Occorrerà comunque dare una sterzata, soprattutto ai risultati, visto e considerato che nelle prime sei giornate del girone di ritorno l’Amatori ha conquistato un solo punto.

Da sottolineare la presenza, in terra ligure, di una rappresentanza del Commando Gialloverde che prima dell’inizio del match ha premiato l’ex di turno, Andrea Perroni.

Molto bello il gesto degli stessi tifosi vercellesi che hanno esposto uno striscione (“Simona non mollare”) dedicato a Simona Rocca, la donna vittima dell’aggressione lunedì scorso a Vercelli.

Sabato prossimo campionato di A1 fermo per gli impegni europei delle squadre italiane. Amatori in pista martedì 19 febbraio a Viareggio. Altro test probante per i ragazzi di Sergio Silva.

Articolo di Andrea Borasio tratto da VERCELLINOTIZIE