joomla social media module

Impegno casalingo domani sera, martedì 29 gennaio, alle 20,45, per l’Amatori Vercelli.

Al Pala Pregnolato arrivano i campioni d’Italia e attuali capoclassifica del Lodi. Impegno sulla carta quasi proibitivo per i gialloverdi di mister Sergio Silva, contro una compagine dal tasso tecnico nettamente superiore e che finora in campionato non ha ancora subito una sola sconfitta. Il Lodi in 16 partite ha conquistato 40 punti, frutto di 12 vittorie e quattro pareggi. Vanta, inoltre, il terzo miglior attacco del campionato (78 reti), dietro a Forte Marmi e Breganze, e la difesa meno battuta del torneo (36 reti). Insomma, una corazzata che scenderà a Vercelli per proseguire nella marcia in vetta al campionato. All’andata, a Lodi, terminò 5-2 per i giallorossi ma l’Amatori non sfigurò, restando in partita fino a pochi minuti dalla sirena finale. In casa vercellese il match arriva in un momento particolarmente difficile, visto che la squadra è reduce da tre sconfitte consecutive e che l’ultima vittoria risale al 29 dicembre 2018, quando al Pala Pregnolato venne sconfitto lo Scandiano (3-2). E’ obiettivamente difficile pensare a una affermazione gialloverde ma la speranza, nel clan vercellese, è quella di poter giocare un match alla pari contro i campioni d’Italia. Arbitri dell’incontro saranno Bonuccelli e Di Domenico. Il primo è all’esordio stagionale con l’Amatori. Bonuccelli ha invece già arbitrato i gialloverdi in due occasioni: alla 6ª giornata (Amatori – Sarzana: 5-2) e alla 14ª (Breganze – Amatori: 6-2). Ospiti della serata saranno Bicciolano e Bela Majin. Si tratta di un appuntamento che si ripete da alcuni anni.

In B derby senza storia…
Giovedì scorso, 24 gennaio, la squadra che partecipa al campionato di serie B ha vinto il derby con l’Azzurra Novara. Un risultato nettissimo (11-2) per una partita che ha avuto davvero poco da dire e che non passerà certamente ai posteri come indimenticabile. Troppo il divario in pista: da una parte una squadra esperta, con giocatori abituati ad altri palcoscenici, fisicamente e tecnicamente superiore; dall’altra un manipolo di giovani e giovanissimi promettenti, con una scarsa abitudine a giocare determinati match ma con tanta voglia di crescere. Il risultato non poteva che essere scontato. Le reti vercellesi sono state messe a segno da Sergio Silva (4), Tarsia (3), Tarchetti (2), Penso e Francazio. In casa Azzurra, invece, doppietta di Tefageri. In classifica l’Amatori resta saldo al 3° posto, alle spalle di Agrate Brianza e della coppia capoclassifica composta da Seregno A e Wasken Lodi. Il distacco dalla qualificazione alle finali nazionali è di sei punti. Prossimo impegno in programma domenica 17 febbraio, alle 18, a Seregno, contro la formazione B della società lombarda.

Articolo di Andrea Borasio tratto da VERCELLINOTIZIE